MagZine

ALIMENTAZIONE

Cacao e caffè per aumentare la concentrazione

Sotto, sotto noi lo sapevamo già ma ora anche la scienza lo afferma: cacao e caffè sono un mix perfetto!

Che cioccolato e caffè siano un “matrimonio perfetto” si può già intuire assaggiando bevande come il caffè mocha o il mocaccino o alcuni tipi di cioccolatini al caffè che sono in commercio. 

Però non è finita qui: secondo un recente studio dell’Università di Clarkson, questo mix sarebbe anche utile per aumentare produttività e concentrazione. (Fonte)

Lo studio portato avanti dal professore Ali Boolani insieme ad un team di ricercatori dell’Università della Georgia ha evidenziato come le due sostanze, nelle giuste dosi, possano anche aiutare ad a allontanare ansia, stanchezza e calo di energie. Lo studio è stato anche pubblicato su una rivista scientifica importante, la BMC Nutrition.

Durante quasi un anno di ricerca, i partecipanti hanno assunto cioccolato, cioccolato con il caffè, caffeina senza cacao e un placebo senza caffeina né cacao. Gli studiosi hanno poi chiesto loro di rispondere ad alcune domande con lo scopo di valutare capacità di concentrazione e umore. Dallo studio è emerso che il cacao incrementa l’afflusso di sangue nelle aree cerebrali e questo si traduce in un aumento della concentrazione e dell’attenzione.

La caffeina, come sappiamo, è un valido alleato per combattere la stanchezza e recuperare le energie quando ci sentiamo un po’ stanchi. Tuttavia, da sola, la sostanza può provocare anche stati ansiosi in alcuni individui.
Per questo motivo, la caffeina è stata mixata con il cacao e ne è emerso che l’effetto negativo è ridotto.
Secondo il professor Boolani, le bevande che combinano queste due sostanze sarebbero ideali per gli studenti e per chiunque voglia concentrarsi per portare a termine i propri compiti.

Un ottimo motivo per iniziare la giornata con un caffè mocha, non trovate?

Un aiuto per memoria e concentrazione arriva da Mag Mente Attiva: la sua specifica formulazione combina le proprietà del magnesio che, assunto regolarmente, contribuisce al fisiologico funzionamento del sistema nervoso e al mantenimento delle funzioni psicologiche, a quelle della centella asiatica, della fosfoserina, dell'acido pantotenico (vitamina B5) e della caffeina.

Questo articolo non contiene alcuna raccomandazione di carattere medico, o suggerimento all’assunzione. Ricorda che il tuo medico curante è il riferimento a cui rivolgerti per trovare la soluzione più adatta per te.

Gli integratori non vanno intesi come sostituti di una dieta variata e di uno stile di vita sano

 

SAIT.CHC.17.04.0305