Insonnia

Cos'è l'insonnia

L'insonnia è un disturbo del sonno che si manifesta con l'incapacità di dormire nonostante l'organismo ne abbia un bisogno fisiologico. Sotto il profilo sintomatico, è possibile distinguere tre tipi di insonnia:

  1. insonnia iniziale ovvero difficoltà a cominciare il sonno;
  2. insonnia intermittente o centrale o lacunare caratterizzata da frequenti risvegli durante le ore notturne;
  3. insonnia terminale caratterizzata dal risveglio precoce, con l'incapacità di riprendere il sonno.

L’insonnia è un disturbo molto diffuso in Italia. Secondo una recente survey (Studio Morfeo 2, 2006) , il 40% dei pazienti intervistati ha dichiarato di soffrirne; anche altre stime confermano la grande incidenza di questo fenomeno, indicando che circa 9-10 milioni di persone in Italia soffrono di sonno disturbato. L’insonnia, con il tempo, può diventare un disturbo cronico, associandosi a difficoltà di concentrazione e memoria, senso di stanchezza e altri disturbi che possono impattare a livello fisico. Ma quali sono le cause dell’insonnia?

Gli impegni che si accumulano al lavoro, le preoccupazioni per la famiglia e il carico di responsabilità sono alcune delle cause che, provocando stress, rendono più difficile dormire bene. Lo stress, infatti, può essere definito una delle cause principali dell’insonnia (un caso su quattro secondo la survey di riferimento) ma anche l’ansia può influire negativamente sul nostro corpo tenendoci svegli la notte a fissare il soffitto e rigirarci nel letto.

Rilassarsi, in effetti, è più complicato quando tanti pensieri ci passano per la testa, ma la mancanza di sonno può portare a diverse conseguenze e impatti sulla vita quotidiana. Stanchezza, irritabilità, difficoltà di apprendimento sono solo alcune delle conseguenze che una notte senza sonno può portare. La memoria, infatti, può risentire dell’assenza di riposo così come una mancata perdita di interesse per lo svolgimento delle attività quotidiane.

Per dormire bene, ed evitare di soffrire d’insonnia, è importante impostare una routine da seguire che ci aiuti a prendere sonno più facilmente, come ad esempio non lasciare filtrare luce dalle finestre ed evitare di guardare programmi troppo violenti o emotivamente forti prima di andare a letto. Scopri di più

Sonno disturbato e risveglio faticoso?

“Faccio fatica a svegliarmi al mattino” o “Non riesco a dormire bene” sono frasi che ripeti durante la tua giornata? Il magnesio, ed altri ingredienti specifici, possono aiutarti ad affrontare al meglio queste situazioni. Nei periodi di stress, il magnesio contribuisce a ridurre stanchezza e affaticamento, e quando allo stress si accompagna un sonno disturbato, un valido aiuto è rappresentato dagli integratori che oltre al magnesio contengono specifici elementi che favoriscono il rilassamento e la qualità del sonno. Mag Notte ha una specifica composizione che associa ai benefici del magnesio quelli della melatonina e della griffonia, che agiscono insieme sulla qualità del sonno. La melatonina, in particolare, è un ormone che viene prodotto da una ghiandola chiamata epifisi. Questo ormone regola i cicli del sonno, aumentando di quantità durante la notte, e riducendo il tempo necessario ad addormentarsi. Proprio per questo, la melatonina è spesso utilizzata anche per alleviare gli effetti del jet-lag da viaggio. L’estratto di griffonia, invece, contiene triptofano, un precursore della melatonina e della serotonina la cui somministrazione favorisce il rilassamento e il benessere mentale, migliorando anche la qualità del sonno.

Qual è il legame tra magnesio e stress?

In periodi particolarmente stressanti, il nostro corpo tende a consumare più magnesio, e quando i livelli fisiologici di magnesio si abbassano, ecco comparire stanchezza, affaticamento e tensione muscolare. Come puoi aiutare il tuo corpo a ritrovare il benessere e l’equilibrio? Scopri di più

I contenuti forniti non costituiscono né sono da intendersi come pareri o raccomandazioni mediche.

Gli integratori non vanno intesi come sostituti di una dieta variata e di uno stile di vita sano.

SAIT.MGN.18.03.0205

 

7 ore si sonno al giorno, 9/10 milioni di italiani soffrono di insonnia


Ad un adulto occorrono circa 7 ore di sonno al giorno, ma 9-10 milioni di italiani soffrono di insonnia.