MagZine

WELLNESS LIFESTYLE

Vuoi stressarti di meno? Sii più altruista!

 “Ogni persona che incontri sta combattendo una battaglia di cui non sai nulla. Sii gentile, sempre.”

Oggi è una frase citatissima… pare essere attribuita a Platone, eppure è così moderna.

Una ricerca ha dimostrato che svolgere azioni quotidiane per aiutare il prossimo contribuisce a mitigare l’effetto negativo di eventi stressanti della vita (fonte).

Un’équipe di scienziati della Yale University School of Medicine ha svolto un esperimento. Ha radunato 77 soggetti sani compresi tra i 18 e i 44 anni e gli hanno chiesto di indicare ogni giorno eventi particolari della giornata: sia quelli molto stressanti (problemi a lavoro o a casa, nei rapporti interpersonali o in materia di finanze personali) che comportamenti altruistici (dare indicazioni per strada, aiutare i propri figli a fare i compiti, mantenere una porta aperta per far passare qualcuno in difficoltà). Alla fine di ogni giornata o soggetti dovevano annotare il proprio stato d’animo con un punteggio su una scala da 1 a 100. L’annotazione è andata avanti per due settimane.

 

Cosa ne è emerso?

Che l’altruismo ha la capacità di alleviare lo stress!

Infatti, nei giorni in cui i soggetti avevano svolto qualche azione altruista, essa aveva bilanciato positivamente gli eventi negativi, limitandone l’impatto sull’umore complessivo della giornata. Aiutare le persone aveva aiutato i partecipanti ad affrontare le situazioni stressanti con maggiore positività!

La prossima volta, se hai discusso col capo o litigato con la fidanzata, pensaci due volte prima di non voler cedere il tuo posto a una persona che ha bisogno o non dare indicazioni per strada… potreste averne un doppio beneficio!

Non solo svolgere azioni altruiste può aiutarti a mitigare lo stress… anche il Magnesio può darti un notevole aiuto: prova Mag Vitality, con Magnesio e le vitamine B6 e B9 che aiutano a ridurre stanchezza e affaticamento. La vitamina B9, inoltre, contribuisce alle normali funzioni psicologiche, come la resistenza allo stress.  

Questo articolo non contiene alcuna raccomandazione di carattere medico, o suggerimento all’assunzione. Ricorda che il tuo medico curante è il riferimento a cui rivolgerti per trovare la soluzione più adatta per te.

 

SAIT.CHC.16.09.0671