MagZine

WELLNESS LIFESTYLE

Da Steve Jobs a Mark Zuckerberg: modelli da seguire per prendere decisioni giuste

Valutare situazioni complesse e prendere decisioni comporta un dispendio energetico notevole per il nostro cervello e incrementa i livelli di stress psicologico e fisico, oltre ai rischi di commettere errori. Chi prende decisioni importanti “per lavoro”, sa che è possibile ridurre l’impatto provocato dal “decision making” attraverso alcune abitudini, come quella di vestirsi sempre nello stesso modo: i look sempre uguali di Mark Zuckerberg e Steve Jobs, ad esempio, hanno fatto il giro del web insieme ai commenti sulle possibili ragioni di questa loro abitudine.

La foto del guardaroba con magliette tutte uguali pubblicata dal papà di Facebook a Gennaio è ormai famosa. Tutte le mattine, Mark non si preoccupa minimamente della scelta dell’abbigliamento del giorno, indossa sempre una maglietta grigia, parte di uno stock di t-shirt tutte uguali, in modo tale da non dover perdere tempo davanti all’armadio. Il motivo di questo atteggiamento è semplice: sa che non ne vale la pena spendere “energie creative” preziose per scelte, in fondo, così insignificanti. Preserva le sue capacità intellettuali per trovare modi innovativi per connettere il mondo e far parlare di sé.

Lo “stress decisionale” è reale, anche Steve Jobs – il cui outfit pubblico con jeans e maglioncino nero è passato alla storia – lo sapeva bene ed è per questo che il suo più grande insegnamento è di non rinunciare mai alle proprie idee, anche quando le decisioni da prendere sono più complicate del previsto.

Di stress decisionale se ne può soffrire in qualsiasi momento ma per superarlo basta fare una scelta: dare importanza alle decisioni che davvero ne valgono la pena. Secondo lo spirito di Mark e Steve ci sono alcune decisioni quotidiane che possono essere facilmente semplificate.

  • Dove e cosa mangiare: non è necessario essere eccessivamente abitudinari e mangiare sempre nello stesso posto e sempre le stesse cose, ma avere ben chiare delle alternative, già sperimentate, aiuta a velocizzare i tempi di scelta.
  • Cosa fare: al mattino quando arrivi in ufficio, leggere le mail e fissare lo schermo in attesa di capire cosa fare per primo non è la soluzione per essere efficienti; preparate una lista delle attività in progress per non rimanere con le mani in mano… portatevi avanti il più possibile!
  • Come rilassarvi: avete tre ore di tempo libero? Non iniziate a pensare a mille modi per occupare il tempo. La prima cosa che vi passata per la testa fatela!

Insomma, il consiglio è di liberarvi da tutte quelle piccole scelte che vi offuscano la mente e che tolgono spazio a quelle che contano veramente e che vi faranno avere successo nella vita professionale e non solo.

Fonte

Nei periodi intensi di lavoro o studio, nei casi di stanchezza mentale e di difficoltà di concentrazione e attenzione, può essere utile Mag Mente Attiva. Mag Mente attiva è un integratore alimentare con fosfoserina, centella asiatica che favorisce il mantenimento di memoria e funzioni cognitive, caffeina che aiuta a mantenere concentrazione e attenzione, e magnesio e vitamina B5 utili per ridurre la stanchezza.

Quando invece vi capita di affrontare momenti di Stress psico-fisico, Mag Vitality può essere un valido aiuto. La sua formulazione combina magnesio di origine marina, utile per ridurre stanchezza e affaticamento, con vitamine del gruppo B, tra cui la B9 che contribuisce alle normali funzioni psicologiche, come la resistenza allo stress. 

I contenuti forniti non costituiscono né sono da intendersi come pareri o raccomandazioni mediche.

Gli integratori non vanno intesi come sostituti di una dieta variata e di uno stile di vita sano.

SAIT.CHC.17.11.0792