MagZine

WELLNESS LIFESTYLE

Come affrontare i disturbi da rientro dalle vacanze.

La chiamano “Post vacation blues”, ma non serve una conoscenza approfondita dell’inglese per capire di che cosa stiamo parlando. Tutti, al rientro dalle vacanze ci portiamo quel senso di spossatezza e malessere che ci fa rimpiangere di essere tornati.

Un italiano su due al momento del ritorno alla routine quotidiana, accusa alcuni disturbi tra i quali: senso di stanchezza, difficoltà di concentrazione, sensazione di stordimento e confusione, accompagnati da una generale perdita di entusiasmo legata al rientro dalle vacanze.

Queste conseguenze non derivano dal fatto di non essere riusciti a riposarsi durante le ferie, anzi molto spesso è proprio il contrario: aver passato delle belle vacanze rende ancora più difficile il ritorno alla routine.

Ecco alcuni accorgimenti da adottare durante il nostro ritorno alla vita di tutti i giorni che ci permettono di tornare alla nostra routine prevenendo la possibile insorgenza dello stress.

Dormire almeno otto ore una volta rientrati dalle vacanze è il primo dei consigli da seguire per far ricaricare il corpo e la mente.

È consigliabile inoltre riprendere le nostre abitudini quotidiane in maniera graduale e immergersi nel lavoro senza farsi prendere dal panico.

Il ritorno alla vita di tutti i giorni si sa, non è mai semplice e tutti noi vorremmo che le nostre vacanze fossero infinite, ma riuscire ad avere un atteggiamento positivo al rientro al lavoro ci permetterà di tenere sotto controllo lo stress e le possibili ansie legate al ritorno alla quotidianità.

Se cerchi un aiuto in più per affrontare lo stress da rientro, puoi provare Mag Stress Resist. È un integratore alimentare che contiene ingredienti selezionati tra cui estratti di rhodiola rosea, tonico-adattogeno che favorisce le capacità adattive dell’organismo alle diverse situazioni di stress emotivo e Vitamina B9 utile per le normali funzioni psicologiche come la resistenza allo stress.

Questo articolo non contiene alcuna raccomandazione di carattere medico, o suggerimento all’assunzione. Ricorda che il tuo medico curante è il riferimento a cui rivolgerti per trovare la soluzione più adatta per te.

Gli integratori non vanno intesi come sostituti di una dieta variata e di uno stile di vita sano.

SAIT.MGPRH.19.08.0602.