MagZine

WELLNESS LIFESTYLE

Un alleato in caso di stress mentale: la Rhodiola rosea!

Sapete cos’è un “adattogeno”? E’ un agente che aiuta l’organismo ad adattarsi a diverse situazioni di stress e che può ridurne l’intensità e l’impatto negativo. 

Molto spesso quando si parla di adattogeni, si parla di estratti naturali provenienti da piante note fin dall’antichità. Tra i più noti adattogeni di origine naturale c’è la Rhodiola Rosea: una pianta originaria della Siberia dal colore giallo e per questo soprannominata “radice d’oro”. Questa pianta veniva utilizzata già in passato in Inghilterra dai guerrieri vichinghi prima delle scorribande e, all’interno del libro “The Rhodiola revolution” della professoressa Patricia Gerbarg dell’università di New York, si racconta che la Rhodiola rosea avesse un importante ruolo nella preparazione degli astronauti russi per le missioni spaziali.

Il meccanismo alla base dell’azione della Rhodiola Rosea contro lo stress sembra essere collegato alla capacità degli estratti di questa pianta di agire a livello del sistema nervoso centrale, riducendo la capacità del nostro cervello di percepire come stressanti particolari eventi.
Grazie al suo meccanismo d’azione, la Rhodiola Rosea risulta un ottimo antistress, aiutandoci ad affrontare e gestire meglio alcuni periodi particolarmente “intensi” e stressanti.

Quando situazioni stressanti portano ad affaticamento mentale, nervosismo e sbalzi d’umore, la Rhodiola rosea può essere un valido alleato.  Lo puoi trovare all’interno di Mag Stress Resist, che grazie all’azione sinergica dei suoi ingredienti, può aiutarti ad affrontare al meglio situazioni di stress mentale.

Questo articolo non contiene alcuna raccomandazione di carattere medico, o suggerimento all’assunzione. Ricorda che il tuo medico curante è il riferimento a cui rivolgerti per trovare la soluzione più adatta per te.

Gli integratori non vanno intesi come sostituti di una dieta variata e di uno stile di vita sano.

SAIT.MGPRH.18.12.1099