CARENZA DI MAGNESIO: SINTOMI


Donna arrabbiataDiagnosticare una carenza di magnesio non è sempre facile. Ciò è dovuto al fatto che gli ioni di questo minerale si collocano soprattutto dentro le cellule ed è quindi probabile che la misurazione del magnesio sierico (unica misurazione effettuabile normalmente) risulti nella norma anche se, nella realtà, il paziente soffre di una carenza di magnesio intracellulare.

E’ necessario quindi prestare attenzione alla sintomatologia, per capire se il fabbisogno di magnesio richiesto dal nostro organismo sia soddisfatto o meno.

Uomo di successo stressato
Stanchezza, astenia, irritabilità, nervosismo, ansia, debolezza muscolare e crampi: questi sono i sintomi più frequentemente riscontrabili quando ci si trova in uno stato di lieve carenza di magnesio. 

Nel caso invece di un grave deficit, i sintomi manifestati andranno dalla mancanza di coordinazione alla depressione; e ancora, contrazioni muscolari, crampi addominali e modificazioni dell’elettrocardiogramma.

 

Fonti

1. Antonini L. Sindrome da Ipereccitabilità Neuronale Giornale Italiano di Ricerche Cliniche eTerapeutiche 1993;14(74):74-78.
2. Fawcett W.J. et al. Magnesium: physiology and pharmacology. British Journal of Anaesthesia 1999;83(2):302-320.
3. G. Sandrini, G. Nappi Il magnesio nella fisiologia e nella clinica. Selecta Neurologica Monografie, EMI 1987.